Esposizione

Cuore del Museo Ferrari è l’esposizione di oltre 35 vetture Ferrari sport e sport-prototipo, monoposto e GT, che fa tesoro del patrimonio dell’Azienda, della collaborazione con musei d’auto italiani e internazionali e del contributo dei collezionisti Ferrari di tutto il mondo. Il Museo Ferrari custodisce inoltre una collezione di memorabilia, trofei, immagini e mostre che raccontano la storia del Cavallino Rampante. L’esposizione del Museo può talora subire variazioni.

La Collezione

L’ufficio di Enzo Ferrari
Nella Sala delle Competizioni è ricreato, in tutti i suoi componenti originali, il primo ufficio modenese di Enzo Ferrari. L’ufficio si trovava in viale Trento Trieste presso la Scuderia Ferrari, da lui fondata nel 1929 con l’obiettivo di partecipare alle maggiori competizioni automobilistiche dell’epoca con vetture Alfa Romeo. Nel 1938 Enzo Ferrari divenne Direttore dell’Alfa Corse e nel 1940, rientrato a Modena, fondò l’Auto Avio Costruzioni, la sua prima azienda meccanica. Trasferitosi a Maranello durante la II guerra mondiale, avviò la progettazione e la produzione della prima vettura da corsa, la 125 S, che partecipò al GP di Piacenza l’11 maggio 1947. L’ufficio ospita anche la statua del fondatore, che lo rappresenta negli anni ’70: indossa una delle sue cravatte preferite con il marchio Ferrari e la spilla della Scuderia di Maranello.

Box e muretto
La Sala delle Competizioni propone una ricostruzione del box Ferrari di Formula 1, dove sono esposte la Sigma e la Ferrari 150° Italia. Di fronte è posizionato il “muretto”, centro di controllo durante i GP e avamposto della telemetria.

I motori Campioni del Mondo
Nella Sala delle Competizioni sono esposti alcuni dei più recenti motori 8 e 10 cilindri montati sulle monoposto Campioni del Mondo dal 1999 al 2008. I pezzi provengono dalla collezione di motori originali di Formula 1, patrimonio del Museo.

Sound Box
Una cabina consente di ascoltare i suoni dei motori di alcune tra le principali monoposto di Formula 1 e vetture GT, su pista e su strada.

I trofei di Formula 1
I trofei esposti nella Sala delle Vittorie ripercorrono i successi della Ferrari in Formula 1. Dal 1950, quando venne istituito il Campionato del Mondo di Formula 1, alla fine del 2011, Ferrari è l’unica Scuderia ad aver partecipato a tutte le stagioni, vincendo 15 Titoli Mondiali Piloti e 16 Titoli Mondiali Costruttori.